Notizie

Dopo la delusione la Pellegrini tenta il riscatto

L'atleta italiana ha vinto la propria batteria nei 200 sl, qualificandosi per la semifinale. Una piccola rivincita dopo il quinto posto di ieri nei 400 sl. Campriani in finale della carabina 10 metri. Nel judo, la Quintavalle ai quarti

Dopo la delusione, Federica Pellegrini cerca il riscatto. Nei 200 stile libero. L'atleta italiana, con il tempo di 1.57'16, ha vinto la propria batteria nei 200 sl, qualificandosi per la seminifinale. L'azzurra, quinta dopo i primi 50 metri, è risalita al terzo posto ai 100 metri (57'42) e ai 150 metri, per chiudere al primo posto.

E' una piccola rivincita dopo la delusione di ieri con il quinto posto ottenuto nella finale dei 400 stile libero.

Delusione che Federica non ha mascherato, arrivando a dichiarare: "Non ne avevo più, stacco un anno poi vediamo...Fa male, è vero, ma so di aver dato il massimo. Lo sport è così. Non è vero che non sono abituata a perdere. Ho perso tante volte in carriera, ora bisogna voltare pagina".

E sulla gara di oggi, la Pellegrini aveva detto: "Ora ci sono i 200 sl che non farò con uno spirito grandioso...". Invece le premesse sono delle migliori. "Nei 200 metri riesco a metterci sempre qualcosa in più, ma ragioniamo una gara alla volta, ora le batterie e poi la finale", ha commentato ai microfoni di Sky la nuotatrice.

Che poi ha parzialmente rettificato lo stop di cui ha parlato ieri: "Non mi fermo completamente il prossimo anno. Gareggerò nei campionati italiani e a livello internazionale cercherò di qualificarmi solo con le staffette.

Fonti: http://www.ilgiornale.it

ALTRE NOTIZIE



HOSTEL TEATRO INKA
TOURISM IN CUSCO